CONDIVIDI
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Brachiterapia

REPARTI
Radioterapia brachiterapia ipertermia

Nel reparto di Radioterapia del Centro Aktis di Marano di Napoli, fondato dal Dr. Gianfranco Scoppa, lavorano in stretta collaborazione diverse figure professionali:

Oncologo Radioterapista:

Dr.ssa Caterina Maria Anania
Dr.ssa Antonia Martino
Dr.ssa Annarita Perillo
Dr.ssa Maddalena Tirozzi
Dr.ssa Lidia Faraci
Dr. Nicola De Rosa
Dr. Michelangelo Nicolucci
Dr. Eno Toska

Oncologo Radioterapista e’ un medico specializzato che ha ricevuto una preparazione teorica e pratica sia sulla biologia e la clinica dei tumori che sulla fisica delle radiazioni; presa visione della situazione clinica del paziente, indica la possibilita’ di utilizzare o meno la radioterapia, valutandone i vantaggi e gli eventuali rischi, anche in rapporto a possibili alternative terapeutiche e stabilendone le modalita’ di esecuzione.

Effettuando regolari visite periodiche, ha inoltre il compito di valutare non solo l’efficacia del trattamento in corso ma anche la comparsa di eventuali effetti collaterali al fine di instaurare, se necessario, una terapia di supporto.

Fisico sanitario (Dr. Pietro Castellone, Dott. Ennio Frangillo, Dr.ssa Viviana Carillo): e’ un dottore in fisica con una specifica preparazione in merito all’impiego delle radiazioni in medicina; verifica il regolare funzionamento di tutte le apparecchiature del reparto e collabora con il Radioterapista nell’elaborazione del piano di trattamento di ogni singolo paziente.

Tecnico di Radioterapia: e’ un laureato della scuola di Tecnici di Radiologia che ha ricevuto un addestramento specifico per la Radioterapia. E’ la figura professionale con la quale i pazienti hanno i piu’ frequenti contatti, essendo il responsabile dell’esecuzione giornaliera del trattamento.

Svolge inoltre un importante ruolo nella preparazione del trattamento stesso in collaborazione con il Radioterapista e con il Fisico Sanitario; provvede anche, quando ritenuto necessario dal Radioterapista, alla realizzazione di particolari dispositivi personalizzati per l’ottimizzazione del trattamento (schermi di piombo, presidii di immobilizzazione, ecc…)

Infermiere professionale: e’ un diplomato alla Scuola per Infermieri che ha ricevuto una specifica preparazione in campo oncologico; si occupa prevalentemente dell’assistenza ai pazienti, soprattutto qualora sia necessario effettuare medicazioni o somministrare farmaci.

Il Personale Amministrativo (Sig.ra Maria Grazia Guida): tra le numerose mansioni che svolge, ha l’importante compito di gestire l’accettazione dei pazienti e gli appuntamenti per le visite di consulenza e per le sedute di trattamento.

Presso la Divisione di Radioterapia del Centro Aktis di Marano di Napoli, sono in funzione le seguenti apparecchiature:

• Un Acceleratore Lineare Varian Trilogy
• Un Acceleratore Lineare Varian silhouette
• Un Acceleratore Lineare (Clinac 600 della ditta VARIAN) di ultima generazione (2004) dotato di multileaf e acquisizione delle immagini portali del volume di trattamento
• Una TC dedicata alla simulazione
• Un Elaboratore Computerizzato per l’elaborazione dei Piani di Trattamento (TPS) implementato per elaborare piani di trattamento in 3D e per elaborare piani di trattamento Stereotassici sia Body che Neuro (Plato della ditta Nuclital) e un elaboratore della 3D Line (ERGO)
• Un micromultileaf (3DLINE) sia statico che dinamico per trattamenti conformazionali e stereotassici e un multileaf 40 x 40
• MLC mod. Millenium 80 lamelle collimatore multi lamellare Varian
• Il centro dispone anche di una moderna officina per la realizzazione delle sagomature di piombo e per la realizzazione dei piu’ moderni sistemi di immobilizzazione sia per la Radioterapia Convenzionale sia per le piu’ moderne tecniche di Radioterapia Conformazionale e Stereotassica (sia Neuro che Body) • Un apparecchio per Trattamenti di Ipertermia Oncologica locale a Radiofrequenze (da 0.1 a 27 MhZ)
• Sistema di collimazione multilamellare a 80 lamelle integrato nella testata dell’acceleratore lineare Clinac.

L’unita’ operativa di Radioterapia del Centro Aktis di Marano di Napoli ha recentemente acquisito un’apparecchiatura di Brachiterapia o Curieterapia endocavitaria, ad alto rateo di dose, che risponde a tutte le esigenze abituali della curieterapia endocavitaria.

Possono essere trattati nell’ambito della Brachiterapia oncologica tumori ginecologici o in generali tumori relativi a cavita’ anatomiche ove e’ possibile il posizionamento di specifici applicatori (tumori ano-rettali, dell’esofago, etc.)

La moderna Brachiterapia Endocavitaria si e’ dimostrata essere efficace nel trattamento delle neoplasie a carico dell’utero e delle cavita’ ano-rettali; praticata ambulatorialmente e’ l’unica alternativa valida alla chirurgia, associata o meno alla radioterapia tradizionale.

Essa consente il raggiungimento del pieno controllo di malattia in molti pazienti che, giudicati inoperabili e sottoposti ad altri tipi di trattamento, non potrebbero avere ragionevoli aspettative di guarigione.

Presso la divisione di Radioterapia del Centro Aktis di Marano e’ possibile effettuare:

• Radioterapia a Fasci Esterni Convenzionale (o transcutanea nella quale la sorgente delle radiazioni, rappresentata dagli Acceleratori Lineari, e’ posta all’esterno del corpo del paziente; essa non rende in alcun modo radioattivo il paziente)
• Radioterapia a Fasci Esterni Conformazionale
• Radioterapia Stereotassica (sia Neuro che Body)
• Radioterapia a Campi Sagomati Personalizzati (quali campi a Mantellina, a Y rovesciata o a Bastone da Hokey)
• Brachiterapia
• Ipertermia Oncologica

Che cos'è

Nel reparto di Radioterapia del Centro Aktis di Marano di Napoli, fondato dal Dr. Gianfranco Scoppa, lavorano in stretta collaborazione diverse figure professionali:

Oncologo Radioterapista:

Dr.ssa Caterina Maria Anania
Dr.ssa Antonia Martino
Dr.ssa Annarita Perillo
Dr.ssa Maddalena Tirozzi
Dr.ssa Lidia Faraci
Dr. Nicola De Rosa
Dr. Michelangelo Nicolucci
Dr. Eno Toska

Oncologo Radioterapista e’ un medico specializzato che ha ricevuto una preparazione teorica e pratica sia sulla biologia e la clinica dei tumori che sulla fisica delle radiazioni; presa visione della situazione clinica del paziente, indica la possibilita’ di utilizzare o meno la radioterapia, valutandone i vantaggi e gli eventuali rischi, anche in rapporto a possibili alternative terapeutiche e stabilendone le modalita’ di esecuzione.

Effettuando regolari visite periodiche, ha inoltre il compito di valutare non solo l'efficacia del trattamento in corso ma anche la comparsa di eventuali effetti collaterali al fine di instaurare, se necessario, una terapia di supporto.

Fisico sanitario (Dr. Pietro Castellone, Dott. Ennio Frongillo, Dr.ssa Viviana Carillo): e’ un dottore in fisica con una specifica preparazione in merito all'impiego delle radiazioni in medicina; verifica il regolare funzionamento di tutte le apparecchiature del reparto e collabora con il Radioterapista nell'elaborazione del piano di trattamento di ogni singolo paziente.

Tecnico di Radioterapia: e’ un laureato della scuola di Tecnici di Radiologia che ha ricevuto un addestramento specifico per la Radioterapia. E' la figura professionale con la quale i pazienti hanno i piu’ frequenti contatti, essendo il responsabile dell’esecuzione giornaliera del trattamento.

Svolge inoltre un importante ruolo nella preparazione del trattamento stesso in collaborazione con il Radioterapista e con il Fisico Sanitario; provvede anche, quando ritenuto necessario dal Radioterapista, alla realizzazione di particolari dispositivi personalizzati per l'ottimizzazione del trattamento (schermi di piombo, presidii di immobilizzazione, ecc...)

Infermiere professionale: e’ un diplomato alla Scuola per Infermieri che ha ricevuto una specifica preparazione in campo oncologico; si occupa prevalentemente dell'assistenza ai pazienti, soprattutto qualora sia necessario effettuare medicazioni o somministrare farmaci.

Il Personale Amministrativo (Sig.ra Maria Grazia Guida): tra le numerose mansioni che svolge, ha l'importante compito di gestire l'accettazione dei pazienti e gli appuntamenti per le visite di consulenza e per le sedute di trattamento.

Presso la Divisione di Radioterapia del Centro Aktis di Marano di Napoli, sono in funzione le seguenti apparecchiature:

• Un Acceleratore Lineare Varian Trilogy
• Un Acceleratore Lineare Varian silhouette
• Un Acceleratore Lineare (Clinac 600 della ditta VARIAN) di ultima generazione (2004) dotato di multileaf e acquisizione delle immagini portali del volume di trattamento
• Una TC dedicata alla simulazione
• Un Elaboratore Computerizzato per l'elaborazione dei Piani di Trattamento (TPS) implementato per elaborare piani di trattamento in 3D e per elaborare piani di trattamento Stereotassici sia Body che Neuro (Plato della ditta Nuclital) e un elaboratore della 3D Line (ERGO)
• Un micromultileaf (3DLINE) sia statico che dinamico per trattamenti conformazionali e stereotassici e un multileaf 40 x 40
• MLC mod. Millenium 80 lamelle collimatore multi lamellare Varian
• Il centro dispone anche di una moderna officina per la realizzazione delle sagomature di piombo e per la realizzazione dei piu’ moderni sistemi di immobilizzazione sia per la Radioterapia Convenzionale sia per le piu’ moderne tecniche di Radioterapia Conformazionale e Stereotassica (sia Neuro che Body) • Un apparecchio per Trattamenti di Ipertermia Oncologica locale a Radiofrequenze (da 0.1 a 27 MhZ)
• Sistema di collimazione multilamellare a 80 lamelle integrato nella testata dell'acceleratore lineare Clinac.

L'unita’ operativa di Radioterapia del Centro Aktis di Marano di Napoli ha recentemente acquisito un'apparecchiatura di Brachiterapia o Curieterapia endocavitaria, ad alto rateo di dose, che risponde a tutte le esigenze abituali della curieterapia endocavitaria.

Possono essere trattati nell'ambito della Brachiterapia oncologica tumori ginecologici o in generali tumori relativi a cavita’ anatomiche ove e’ possibile il posizionamento di specifici applicatori (tumori ano-rettali, dell'esofago, etc.)

La moderna Brachiterapia Endocavitaria si e’ dimostrata essere efficace nel trattamento delle neoplasie a carico dell'utero e delle cavita’ ano-rettali; praticata ambulatorialmente e’ l'unica alternativa valida alla chirurgia, associata o meno alla radioterapia tradizionale.

Essa consente il raggiungimento del pieno controllo di malattia in molti pazienti che, giudicati inoperabili e sottoposti ad altri tipi di trattamento, non potrebbero avere ragionevoli aspettative di guarigione.

Presso la divisione di Radioterapia del Centro Aktis di Marano e’ possibile effettuare:

• Radioterapia a Fasci Esterni Convenzionale (o transcutanea nella quale la sorgente delle radiazioni, rappresentata dagli Acceleratori Lineari, e’ posta all'esterno del corpo del paziente; essa non rende in alcun modo radioattivo il paziente)
• Radioterapia a Fasci Esterni Conformazionale
• Radioterapia Stereotassica (sia Neuro che Body)
• Radioterapia a Campi Sagomati Personalizzati (quali campi a Mantellina, a Y rovesciata o a Bastone da Hokey)
• Brachiterapia
• Ipertermia Oncologica

Richiesta di prenotazione

Utilizza il modulo seguente per richiedere una prenotazione per la prestazione corrente.

Nome*
Cognome
Data di nascita
Telefono*
E-mail*
Città
Indirizzo
A partire da
Note appuntamento

ALTRI ESAMI DI

Radioterapia brachiterapia ipertermia

Ipertermia oncologica
Radioterapia con acceleratore lineare
Radioterapia conformazionale
Stereotassica Body
Stereotassica neuro

REPARTI AKTIS

Diagnostica radiologica
Diagnostica ecografica
Diagnostica cardiologica
Radioterapia Brachiterapia Ipertermia
Diagnostica neurologica
Medicina nucleare
Laboratorio analisi

Ricerca l'esame o la prestazione