CONDIVIDI
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Scialografia

REPARTI
Diagnostica radiologica

Presso il Centro Aktis di Marano di Napoli, e’ possibile sottoporsi a Scialografia.

La scialografia e’ una tecnica d’indagine radiologica per lo studio delle ghiandole salivari. E’ una radiografia eseguita con mezzo di contrasto.

La radiografia e’ eseguita utilizzando i raggi X. Per effettuare le radiografie di particolari organi interni, come le ghiandole salivari, che si lasciano attraversare dai raggi X, e’ necessario utilizzare un mezzo di contrasto, vale a dire una sostanza che, rendendoli impenetrabili da tali raggi, ne ottimizza la visione.

Il mezzo di contrasto per la scialografia e’ introdotto direttamente nel dotto escretore della ghiandola da esaminare (il canale attraverso il quale la ghiandola riversa all’esterno il materiale prodotto), utilizzando un ago sottile.

La scialografia e’ utilizzata soprattutto per la diagnosi di infiammazioni croniche e/o tumori delle ghiandole salivari e di calcolosi salivare (formazione di depositi di calcio all’interno delle ghiandole salivari o nei loro dotti escretori). Permette di visualizzare i canalicoli delle ghiandole e di definire limiti e dimensioni di eventuali lesioni presenti al loro interno, ma non la loro natura.

A cio’ si prestano meglio altre metodiche altre metodiche (ecodoppler, TAC, ecc.).

Che cos'è

Presso il Centro Aktis di Marano di Napoli, e’ possibile sottoporsi a Scialografia.

La scialografia e’ una tecnica d'indagine radiologica per lo studio delle ghiandole salivari. E' una radiografia eseguita con mezzo di contrasto.

La radiografia e’ eseguita utilizzando i raggi X. Per effettuare le radiografie di particolari organi interni, come le ghiandole salivari, che si lasciano attraversare dai raggi X, e’ necessario utilizzare un mezzo di contrasto, vale a dire una sostanza che, rendendoli impenetrabili da tali raggi, ne ottimizza la visione.

Il mezzo di contrasto per la scialografia e’ introdotto direttamente nel dotto escretore della ghiandola da esaminare (il canale attraverso il quale la ghiandola riversa all'esterno il materiale prodotto), utilizzando un ago sottile.

La scialografia e’ utilizzata soprattutto per la diagnosi di infiammazioni croniche e/o tumori delle ghiandole salivari e di calcolosi salivare (formazione di depositi di calcio all'interno delle ghiandole salivari o nei loro dotti escretori). Permette di visualizzare i canalicoli delle ghiandole e di definire limiti e dimensioni di eventuali lesioni presenti al loro interno, ma non la loro natura.

A cio’ si prestano meglio altre metodiche altre metodiche (ecodopplerTAC, ecc.).

Richiesta di prenotazione

Utilizza il modulo seguente per richiedere una prenotazione per la prestazione corrente.

Nome*
Cognome
Data di nascita
Telefono*
E-mail*
Città
Indirizzo
A partire da
Note appuntamento

ALTRI ESAMI DI

Diagnostica radiologica

A.T.M.
ASSIALI DI ROTULA SN
Assiali rotula 30°-60°-90°
ATM CON STRATIGRAFIA BILATERALE BASALE
Cistografia con esame diretto
Cistografia retrograda
Cistouretrografia minzionale
Clisma Opaco
Clisma opaco doppio contrasto
CLISMA OPACO E COLON A DOPPIO CONTRASTO

REPARTI AKTIS

Diagnostica radiologica
Diagnostica ecografica
Diagnostica cardiologica
Radioterapia Brachiterapia Ipertermia
Diagnostica neurologica
Medicina nucleare
Laboratorio analisi

Ricerca l'esame o la prestazione